<- 2017

2019 ->

Luglio 2018


1

Spaghettoni allo scoglio

inserita da:


Annamaria Ieva Andria (Barletta - Andria - Trani)


2

Torta di ricotta siciliana

inserita da:


Gian Maria Le Mura ()


3

Insalata di merluzzo e patate servita con semi di papavero

inserita da:


Pasquale Franzese Iglesias (Carbonia Iglesias)


4

Il mare

inserita da:


Luigi Sorrentino Torre del Greco (Napoli)


5

Babà napoletano rivisto in chiave moderna

inserita da:


Nando Melileo Salerno (Salerno)


6

Sformatino di fave secche al cuore di mozzarella con cicoriella selvatica e crema di pomodorini

inserita da:


Nicola Rosato Roma (Roma)


7

Panna cotta vaniglia e fragole

inserita da:


Saverio Busato Singapore ()


8

Tortino di sartù di riso rivisitato

inserita da:


Andrea Barone Rapolla (Potenza)


9

Parmigiana di melanzane leggera cotta sottovuoto

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


10

Fagottino di bresaola ripieno con tagliatelle all'arancia e porcini su letto di rucoletta selvatica scaglie di grana e glacee di aceto balsamico ( scring de livign )

inserita da:


Alberto Arcari Livigno (Sondrio)


11

Patè d'anatra e uvetta in terrina, petto d'oca cotto a bassa temperatura

inserita da:


Leonardo Buoso Pogliano Milanese (Milano)


12

Ravioli alla carbonara

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


13

Cicatelli con grano arso, straccetti di baccalà e cime di rapa

inserita da:


Giuseppe Bellomo Faenza (Ravenna)


14

Cigno d'ananas

inserita da:


Lorenzo Gaglio Saint Maurice - Parigi (Francia)


15

Risotto al radicchio con eruzione di prosecco

inserita da:


Giovanni Micomonaco Treviso (Treviso)


16

Insalata di kiwi e noci

inserita da:


Luigi Farina Palermo (Palermo)


17

Trancio di spigola scottata con tortino di riso carnaroli e gamberi, foglie di spinacino croccante e pomodoro confit

inserita da:


Costantino Silvestre Lucera (Foggia)


18

Tortino di zucca di Dorno con olio profumato al rosmarino

inserita da:


Sabatino Nunziata Napoli (Napoli)


19

Riso venere con verdurine

inserita da:


Titti Dell'Erba Lecce (Lecce)


20

Sformatino di patate e scarola su fonduta di mozzarella di bufala e ristretto di aglianico Taurasi

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


21

Ravioli all'Aglianico del Vulture in farcia di Baccalà, Mollica croccante di Pane di Matera DOP, Peperone crusco IGP di Senise e Lamelle di Cacioricotta Lucano su Dressing al Basilico

inserita da:


Andrea Barone Rapolla (Potenza)


22

Praline al cioccolato

inserita da:


Gian Maria Le Mura ()


23

Madre perla

inserita da:


Vito Zizzo Altavilla Milicia (Palermo)


24

Tortino di ricotta incamiciato allo speck

inserita da:


Ristorante Pizzeria Much More Pescocostanzo (LAquila)


25

Red Passion: Bisquit con mouse di ricotta e mascarpone con arancie rosse

inserita da:


Antonino Di Carlo Raffadali (Agrigento)


26

Spaghetti di Gragnano con melanzana nera nostrana, concassè di pomodoro fresco e totani, su pesto di finocchietto, scalogno, e noci

inserita da:


Salvatore Burgio Palermo (Palermo)


27

Sformato di anelletti siciliani in melanzana

inserita da:


Luigi Alioto Lipari (Messina)


28

Caprese al mandarino

inserita da:


Pasquale Vitale Vietri sul Mare (Salerno)


29

Gubana

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


30

Delizie del Mediterraneo agli agrumi di sicilia e rucola in guscio - Fingerfood

inserita da:


Antonino Di Carlo Raffadali (Agrigento)


31

Minestra con la zucchina lunga

inserita da:


Luigi Farina Palermo (Palermo)


 

Filettino d'agnello in crosta di pistacchi con riduzione di Tropea e piselli

 

Secondi - Agnello, montone

Secondi - Agnello, montone

 

inserita da:

Maurizio Dell'Omo

Maurizio Dell'Omo Da Milano

 

foto piatto

Dosi per: 4

500 gr circa di carré d'agnello
4 patate
100 gr di pistacchi
200 gr circa di piselli sgranati
2 cipolle di Tropea
100 gr di burro
1 rametto di rosmarino
1 bicchiere di brodo vegetale
1 cucchiaio scarso di miele di Acacie
sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Per prima cosa disossare bene il carré d'agnello privandolo anche del grasso superfluo, adagiarlo su carta scottex per alcuni minuti per far sgocciolare bene l'eventuale sangue dalla carne, ungerlo con un filo di olio extravergine di oliva e passarlo nei pistacchi precedentemente tritati finemente, quindi riporlo in frigorifero per alcuni minuti. In una casseruola mettete 50 gr. di burro e mettetevi a cuocere a fuoco basso la cipolla di Tropea finemente tagliata, fate rosolare e aggiungete il miele, bagnate con ½ bicchiere di brodo vegetale e fate cuocere sempre a fuoco basso fino a che la cipolla non si sarà disfatta bene, mettete in un frullatore e frullate fino ad ottenere una salsa cremosa e omogenea. In un'altra casseruola mettete un filo d'olio e fate cuocere i piselli bagnandoli con il restante brodo per alcuni minuti fino a renderli morbidi, mettete tutto in un frullatore e frullate fino ad ottenere una crema omogenea, passate la crema al passino per ottenere una salsa vellutata.
In un pentolino mettete a cuocere le patate ben pulite e lavate per dieci minuti, tagliatele a rondelle e mettetele a rosolare in una padella con il restante burro e il rosmarino a fuoco basso fino a doratura. In una padella mettete un filo d'olio extravergine d'oliva e fate rosolare bene il filetto d'Agnello in tutte le sue parti, mantenendolo ben rosa al centro, tagliatelo a tronchetti di circa 5 cm.

[b]Nel piatto:[/b]
Con i pistacchi tritati tirate una riga al centro del piatto e deponente le patate, quindi il filettino d'agnello, ai lati del piatto fate due righe orizzontali parallele una con la crema di piselli e una con la crema di Tropea, terminate con qualche chicco di piselli e servite.

 

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 29/01.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com