Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.635

pagina per la stampa

Spettacoli

Condividi

inserito da:

Renato Aiello

Protagonista

renatoaiello

Data evento: 31-01-2023
Martedì 31 gennaio alle 21 al Cinema Giulio Cesare di Roma la proiezione evento del film C'era una volta in Italia - Giacarta sta arrivando

Martedì 31 gennaio, al cinema Giulio Cesare di Roma, proiezione speciale, introdotta in streaming da Roger Waters di "C'era una volta in Italia - Giacarta sta arrivando" il seguito ideale di "PIIGS", fortunato documentario del 2017 degli stessi autori Federico Greco e Mirko Melchiorre. Il film parte da Cariati, in Calabria, dove un manipolo di ribelli di ogni età decide di protestare come nessuno ha mai osato fare, occupando l'ospedale con l'obiettivo di ottenerne la riapertura. Nel frattempo alcuni dei più importanti intellettuali, medici, esperti e attivisti italiani e internazionali (fra cui Gino Strada, Kean Loach e lo stesso Roger Waters che già nel dicembre dello scorso aveva lanciato un appello per la riapertura dell'ospedale) ci svelano le vere responsabilità locali e globali dell'attacco alla salute pubblica, e sostengono la lotta di Cariati. La sanità pubblica in Italia è infatti ridotta al lumicino da decenni di tagli al bilancio e privatizzazioni. Il "Piano di rientro" che ha decretato nel giro di una notte la chiusura dell'ospedale di Cariati (e di altri 18 ospedali soltanto in Calabria) è lo specchio di un'epoca nella quale il diritto alla salute è sempre meno garantito.



Durata: 102 minuti

Prodotto da Alessandro Pezza e Marco Tempera

Distribuzione Fil Rouge Media

cs


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK

Buona notte anonimo

per inserire un proprio commento si deve essere registrati ed effettuare il login


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento.
Per potere inserire un proprio commento si dovrà essere registrati ed avere preventivamente effettuato il login.


News spaghettitaliani