Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.623

pagina per la stampa

Spettacoli

Condividi

inserito da:

Renato Aiello

Protagonista

renatoaiello

Data evento: 26-06-2022
Ischia Film Festival, film e ospiti della seconda serata del 26 giugno ricca di proiezioni, focus su Viviani con Viva Viviani e attenzione all'ambiente e allo sviluppo sostenibile con The yellow queen - a road movie

L'Ischia Film Festival celebra quest'anno il suo Ventennale dal 25 giugno al 2 luglio con proiezioni, incontri e eventi nel Castello Aragonese di Ischia. Un'occasione per rimarcare il legame inestricabile tra cinema e territorio, da sempre ravvisato e valorizzato dal direttore artistico dell'IFF, Michelangelo Messina.



In programma domenica 26 giugno un ritratto vivido e moderno di Raffaele Viviani, uno dei maggiori drammaturghi italiani, raccontato attraverso memorie familiari inedite e testimonianze di personaggi legati alla sua opera; mostrerà una Napoli diversa e dalle mille sfaccettature in "Viva Viviani". Il film, che sarà proiettato alle ore 21:00 presso il Piazzale delle Armi, ha la regia di Stefano e Mario Martone, entrambi presenti in sala per un incontro col pubblico prima della proiezione.

A seguire, alle ore 22:30, Lucio Arisci, regista di "The yellow queen - a road movie" (anteprima campana) dialogherà con il pubblico presente su un possibile sviluppo sostenibile, tematica alla base della sua opera e quanto mai attuale. Un road movie attraverso cui (ri)scoprire l'Africa e le sue contraddizioni, ma anche allargare gli orizzonti di noi cittadini occidentali verso una visione più ampia e sostenibile della società dei consumi.



Presso la storica Cattedrale dell'Assunta, alle ore 21.00, verrà proiettato il film "Terra dei padri" (anteprima campana), preceduto dall'incontro con il regista Francesco Di Gioia. Interamente realizzato con materiale d'archivio, il cortometraggio segue le esperienze e i ricordi del poeta sovvertendo la funzione propagandistica originale delle immagini della deportazione di numerosi civili nei primi anni di occupazione italiana in Libia.

La serata prosegue, alle ore 21:30, con l'incontro con Gabriele Pignotta, regista di "Toilet", e la proiezione di questo particolare one man movie cui si aggiungono le voci off di Vanessa Incontrada, Francesco Pannofino e Lillo Petrolo.



La Terrazza del Sole, invece, accoglierà alle ore 21:00 Mariangela Cicarello, regista di "Calypso" (anteprima campana), opera in cui racconta, in un misto tra italiano e dialetto napoletano, l'evoluzione del rapporto tra due donne le quali, nel preparare uno spettacolo liberamente ispirato all'Odissea, si reinventano attraverso nuove identità, e, a seguire, alle ore 22:00, l'incontro con Andrea D'Ambrosio, regista di "Il sentiero dei lupi" (anteprima italiana), un'opera che accende i riflettori sulle problematiche ambientali e, attraverso le ricerche di Marco Galaverni, protagonista del film, non solo racconta la sua ricerca del lupo, animale in via d'estinzione, ma si ritrova anche a raccontare, di conseguenza, l'estinzione dell'uomo. Concluderanno la serata due anteprime italiane: alle ore 23:10 sarà proiettato il corto "L'Homme Inconnu", particolare opera che racconta come uno scrittore voglia superare il classico "blocco" trasferendosi in Costa Azzurra e alle 23:30 "Concertina", film con un groviglio di racconti che salta tra realtà parallele, mentre due coppie di fratelli discutono dei loro sogni, ambientato in Messico.

cs


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK

Buona sera anonimo

per inserire un proprio commento si deve essere registrati ed effettuare il login


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento.
Per potere inserire un proprio commento si dovrà essere registrati ed avere preventivamente effettuato il login.


News spaghettitaliani