Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.631

pagina per la stampa

Spettacoli

Condividi

inserito da:

Renato Aiello

Protagonista

renatoaiello

Data evento: 03-10-2022
Terminate le audizioni della II edizione del Premio Serra - Campi Flegrei, finale il 3 ottobre

Si sono ufficialmente concluse le audizioni del "Premio Serra - Campi Flegrei" alla vocazione teatrale nella disciplina del monologo, indetto dal Teatro Serra di Napoli (Via Diocleziano 316, adiacente all'Osservatorio Vesuviano). Settantanove i partecipanti a questa seconda edizione caratterizzata dall'alto livello dei candidati, proveniente da tutta Italia e dalla significativa presenza di diplomati e studenti delle maggiori scuole e accademie di recitazione del Paese, che ha visto in entrambe le categorie - attrici/attori e autrici/autori - due ex-equo. Gli artisti ammessi alla finale, scelti dalla Giuria Selettiva - composta da Luisa Guarro, Fabiana Fazio, Conni Celotto, Sarah Paone, Pino Carbone, Enrico Basile, Andrea De Gozueta, Nicola Guarino, Mauro Palumbo e Pietro Tammaro - sono: Venanzio Amoroso con il monologo "Il bicchiere nella staffa" di Harold Pinter, Mattia Lauro interprete del testo "Ecuba" tratto dall'Amleto (Atto II - Scena II - trad. C. Garboli) e Giulia Piscitelli che ha rappresentato "Anna" dal Sallinger di Bernard Marie Koltes nella categoria attori e Andrea Martina col racconto "Dall'altra parte" e Maria Teresa Coraci con "Por Marielle"dedicato a Marielle Franco - che Francesca Fedeli, vincitrice del Premio nel 2021, ha scelto di interpretare - in quella autori. Finale doppia per Giovanni Onorato e Angela Dionisia Severino che concorrono in entrambe le sezioni rispettivamente con "Asterione. Se la mia esistenza fosse utile non sai cosa farei" e "Alice nel Paese delle saittelle (cunto fetuso di scesa e risagliuta)". Menzione Speciale alle attrici Alessia Thomas, Anna Bocchino, Francesca Morgante,Martina Mariotti e Silvia Bazzini e alle opere "5 milioni di minuti" di Riccardo Pisani, "Vasche" di Dino Lopardo, "Giganti e voglia di wurstel" di Samuele Boncompagni, "Destino o scelta" di Francesco Rungi, "Rediviva" di Paola Mazzarelli e "Celeste" Luana Troncanetti. «Nel corso di queste audizioni, abbiamo constatato il fermento dello scenario napoletano e ci siamo resi conto che il Premio è già molto conosciuto sul territorio tanto da attirare artisti provenienti da diverse accademie e da tutta Italia - dice Pietro Tammaro fondatore nel 2016, insieme con Mauro Palumbo, dello spazio teatrale di Fuorigrotta - Allo stesso tempo, la decisione di non porre limiti d'età alla partecipazione, ci ha consentito di incontrare sia ragazzi che persone in età matura e attori amatoriali davvero bravi. Nel complesso rispetto allo scorso anno, il livello si è alzato molto e in finale si vedranno monologhi molto interessanti». L'appuntamento con la serata conclusiva è fissato per lunedì 3 ottobre.

Ufficio Stampa


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK

Buon pomeriggio anonimo

per inserire un proprio commento si deve essere registrati ed effettuare il login


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento.
Per potere inserire un proprio commento si dovrà essere registrati ed avere preventivamente effettuato il login.


News spaghettitaliani