Le Ricette di Antonio Bonamini - Chef

Antonio Bonamini

Conchiglioni di Gragnano con ricotta e fiori di zucca

Pastasciutte

Dosi per: 4

400 gr conchiglioni di Gragnano
250 gr ricotta di pecora freschissima
100 gr guanciale stagionato
6 fiori zucca
2 cucchiai crema di latte
1 presa di zafferano in pistilli
1 presina noce moscata
2 cucchiai di pecorino romano
sale e pepe macinato espresso q.b.

Esecuzione:

Far cuocere, in acqua bollente e salata i conchiglioni.
Tagliare a julienne finissima per il lungo i fiori di zucca.
Tagliare a striscette il guanciale e metterlo in una padella calda appena oliata fino a farlo diventare croccante e dorato.
Togliere il guanciale e metterlo su di una carta assorbente lasciando in padella il suo olio.
Lavorare a frusta, con energia, la ricotta, la crema di latte e un poco di acqua di cottura, dove avrete sciolto prima lo zafferano, regolando con moderazione il sale. Deve risultare una crema soffice e compatta.
Scolate la pasta nella padella,dove rimasto l'olio del guanciale.
Saltate a fuoco medio ed aggiungete nell'ordine i fiori di zucca, la ricotta, la presina di noce moscata, il guanciale e, a fuoco ormai spento, il pecorino romano.
Spolverate con abbondante pepe macinato fresco e servite ben caldo.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 25/08.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php



Copyright 2020 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati - vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nella presente pagina