Le Ricette di Pasquale Franzese - Chef

Pasquale Franzese

Ditaloni rigati alla rana pescatrice con fiammiferi di zucchine alla scapece, profumati al limone e croccante di noci paesane

Pastasciutte

Dosi per: 10

Ditaloni rigati gr 800
Rana pescatrice gr 500
Pomodorini del vesuvio gr 600
Gherigli di noci, tostate gr 200
Scalogno gr 15
Prezzemolo gr 15
Fumetto di pesce ml 300
Olio evo ml 200
Zucchine gr 500
Olio di semi ml 500
Menta gr 10
Vino bianco ml 100
Zeste di limone gr 5

Regione: Campania

Esecuzione:

Tagliare la rana pescatrice a cubettini.
Saltare in padella la rana pescatrice con un fondo di olio e scalogno, versare i pomodori tagliati a spicchi; lasciar cuocere per qualche minuto.
Tagliare le zucchine a fiammifero e friggere, aromatizzare con menta.
Mettere in cottura la pasta.
Saltare tutto in padella, con la base della rana pescatrice, mantecare con il fumetto di pesce, a fiamma spenta inserire le zucchine alla scapece, le zeste di limone.
Lasciare riposare per qualche minuto e servire il tutto con noci tostate e prezzemolo.

Vino abbinato:

Le Sabbie un vino bianco a Denominazione di Origine Controllata, Vermentino di Sardegna ottenuto da uve Vermentino.
Vino di colore giallo paglierino con riflessi oro brillante, dal profumo avvolgente, intenso e fragrante, dominato da note di frutta tropicale matura. Al palato si presenta sapido e morbido, deciso nei sentori minerali, memoria della terra da cui nasce. Vino di grande equilibrio e piacevolezza con finale pulito ed assai persistente. Temperatura di servizio e accostamenti al cibo: 8 - 10 C con antipasti allitaliana, primi piatti e pietanze di mare, oltre che formaggi dolci giovani.

Note:

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/



Copyright 2020 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati - vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nella presente pagina