Le Ricette di Cantina Donini

Cantina Donini

Panzanella

Antipasti freddi e salatini

Dosi per: 6

pane raffermo
olio
sale
cipolla
aceto
pomodori
cetrioli
basilico
carote
peperone verde

Regione: Umbria

Esecuzione:

La versione più moderna e più diffusa si ottiene mettendo a bagno per circa 15-20 minuti del pane possibilmente raffermo che si strizzerà, quindi, bene tra le mani per togliere più acqua possibile e si porrà in una grande insalatiera. Tagliare poi a pezzetti sottili, la cipolla, i pomodori, i cetrioli, il sedano, le carote, il peperone verde e molte foglie di basilico. Aggiungere tutte le verdure al pane e condire con abbondante olio di oliva, aceto, sale, pepe e mescolare con delicatezza. Servire subito.

Vino abbinato:

L’abbinamento è difficile in quanto in questo cibo vi è aceto. Venerino di Spello.

Note:

Non si può certo classificare la panzanella tra i contorni, anzi spesso è servita come antipasto o piatto unico, ma l'abbondanza e la varietà delle verdure ed ortaggi con cui è preparata permette di fare uno strappo alla regola. Un tempo, in campagna, era consumata molto spesso ed in genere era fatta ponendo su fette di pane bagnate e condite con olio e sale e aceto, foglie di basilico, cipolla e talvolta pomodoro.



Copyright ©2022 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati - È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nella presente pagina