Evento inserito il 25/03/2019 da Renato Aiello - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

Nando Calabrese torna a esporre i suoi scatti a un anno di distanza dall'ultima mostra al PAN con un'esposizione fino al 15 aprile dedicata alla musica nella città, vernissage il 5 aprile al Maschio Angioino

immagine in primo piano

Nell’anno dedicato alla musica, Nando Calabrese torna al grande pubblico napoletano, a circa un anno di distanza dalla sua esposizione “L’arte e la città”,con una nuova intrigante proposta: LA MUSICA E LA CITTA’ una serie di scatti che hanno ancora una volta come scenografia palazzi napoletani accomunati stavolta dall’essere luoghi simbolo della storia della musica a Napoli. In essi, l’eclettico fotografo ha inserito volti di musicisti contemporanei, noti o meno noti, giovani o meno giovani, da soli o in ensemble colti durante l’esecuzione di brani musicali. Un nuovo appuntamento, inserito in PIANO CITY 2019, con immagini capaci di svelare luoghi della città legati alla musica e di sollecitarne la riscoperta, la valorizzazione, il recupero. Ancora una volta un lavoro di equipe in quanto i palazzi sono stati selezionati dall’architetto Sergio Attanasio, Presidente dell’associazione “Palazzi napoletani” e vero esperto di edifici da valorizzare, che ha individuato luoghi legati alla storia di cantanti e musicisti. Il Maestro Stefano Soprani, direttore d’orchestra e indiscusso esperto di storia della musica, ha curato la scelta dei musicisti e degli strumenti da inserire nella foto.
A raccontare le foto in mostra durante il vernissage, un video di Nando Calabrese che svela i segreti di questi scatti, la loro preparazione, il lavoro di raccordo tra architettura, musica, fotografia. La consulenza musicale del video è affidata al maestro Soprani.
Disponibili anche riproduzioni delle foto in formato segnalibro ed una brochure-manifesto con testi di Massimo Bignardi, Sergio Attanasio, Stefano Soprani.
Come la precedente mostra “L’arte e la citta’ “ (www.larteelacitta.it), questa nuova esposizione punta ad approfondire ed ampliare il discorso sui valori architettonici presenti in ogni angolo della città e sulla musica che da sempre è un grande valore di Napoli. Intende –inoltre – soffermarsi sulla condizione attuale dei musicisti, di coloro che oggi, a vario titolo, si occupano di musica. L’inserimento della mostra nel programma di Piano City 2019 rappresenta un ulteriore raccordo fra le foto ed il mondo della musica, da sempre cruciale in una città come Napoli da cui sono passati – come ben documenta la mostra – insigni musicisti di tutti i tempi.
La mostra sarà fruibile fino al 15 aprile, da un vasto ed eterogeneo pubblico che potrà visitarla con la guida dell’autore e dei curatori.

Specifiche tecniche delle opere:
Le opere sono fotografie di formato 110x80 e sono esposte secondo un progetto di allestimento curato dall’Architetto Sergio Attanasio, con i suoi studenti della sezione Architettura del Liceo Artistico “Palizzi” di Napoli.
I musicisti presenti nelle opere:
Marco Gaudino (flauto) – Stefano Sovrani (violoncello) – Michele Apicella (trombone) – Simona Amazio (corno) – Paola Astarita (violino) – Gianfranco Biancardi (violino) – Francesco Scalzo (violoncello) – Rosario Di Meglio (viola) – Vikram Siddharth (clavicembalo) – Riccardo Del Prete (chitarra) – Carla Senese (mandolino) – Maria Caccioppoli (Arpa) – Sabrina Messina (voce) – Fabiana D’Auria (violino) – Chiara Mallozzi (violoncello) – Tsvetanka Asatrjan (viola) – Julia Primicile Carafa (clarinetto) – Carmen Bianco (fagotto) – Francesco Fierro (trombone) – Emanuele Del Prete (tromba) – Luigi Izzo (tuba) – Alfonso Izzo (rullante) – Daniele Albano (clarinetto) – Italia De Caro (flauto).
Info: www.lamusicaelacitta.it
Associazione Tempo Libero: www.associazionetempolibero.it

Curatore: Prof. Massimo Bignardi, docente presso Università di Siena e direttore del museo FRAC di Baronissi

Consulenza storica-architettonica: Prof. Architetto Sergio Attanasio, presidente Associazione Palazzi Napoletani e PresidentePremio Internazionale Cosimo Fanzago

Consulenza musicale: Maestro Stefano Sovrani, musicista e direttore d’orchestra

comunicato stampa

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

 


 

 (  )

















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.