Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.443

pagina per la stampa

Spettacoli

Condividi

inserito da:

Renato Aiello

Protagonista

renatoaiello

Data evento: dal 16-11-2019 al 17-11-2019
Sabato 16 e Domenica 17 novembre 2019, alle ore 18.00 per la Rassegna "Gli amici del Teatro Bolivar" va in scena "IMMIGRATI BRAVA GENTE", un testo di Bernardino De Bernardis

Secondo appuntamento con la Rassegna " Gli amici del Teatro Bolivar": "Immigrati brava gente" testo e regia del napoletano Bernardino De Bernardis. La sceneggiatura ha avuto un solo mese di gestazione, si tratta di una riflessione su un tema più che mai attuale, il rapporto con gli immigrati. Cosa spaventa tutti noi quando ci troviamo di fronte una persona che fugge dal suo paese d'origine e che cerca di integrarsi nella nostra società stabilendo un contatto con una cultura che non gli appartiene? Ognuno di noi può avere un modo diverso di interagire. "Immigrati brava gente" è la storia della famiglia napoletana, medio - borghese, la famiglia Croccolo che si troverà a convivere con Omar, un immigrato che a causa di un provvedimento di espulsione non sa dove andare. Omar, entrerà a far parte di quel nucleo familiare suscitando reazioni diverse nel rapporto con ogni singolo componente della famiglia. Reazioni che metteranno in luce, in maniera ironica,le paure sociali più comuni. Commedia brillante, comica, recitata in un napoletano ben comprensibile che susciterà spunti di riflessione su un argomento a cui siamo tutti sensibili.

La commedia avrà questo ordine di apparizione:

Bernardino De Bernardis, Angela Ruggiero, Ruddy Almada, Simonetta Milone, Francesca Di Meglio, Matteo Fasanella, Elena Verde e Antonio Coppola

comunicato stampa


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK

Buon pomeriggio anonimo

per inserire un proprio commento si deve essere registrati ed effettuare il login


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento.
Per potere inserire un proprio commento si dovrà essere registrati ed avere preventivamente effettuato il login.


News spaghettitaliani