Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.433

pagina per la stampa

Spettacoli

Condividi

inserito da:

Luigi Farina

Attività

musica

Data evento: 08-11-2019
THE ROLLING STONES - BRIDGES TO BUENOS AIRES


[c]EAGLE VISION e UNIVERSAL MUSIC
sono orgogliose di presentare

THE ROLLING STONES - BRIDGES TO BUENOS AIRES
IL CONCERTO INEDITO, IN USCITA L'8 NOVEMBRE 2019

LO SPETTACOLO ARGENTINO DEL 5 APRILE 1998
RESTAURATO, REMIXATO E RIMASTERIZZATO E ARRICCHITO DALL'OSPITATA DI BOB DYLAN[/c]
'Bridges To Buenos Aires' è stato annunciato oggi dai Rolling Stones. Sarà pubblicato l'8 Novembre 2019. L'inedito concerto tratto dal tour 'Bridges To Babylon' è stato completamente restaurato, remixato e rimasterizzato. 'Bridges To Buenos Aires' sarà disponibile in DVD, Bluray, Box DVD+2CD, Box Bluray+2CD, triplo Vinile "translucent blue" stampato in Tiratura Limitata e in triplo Vinile nero, oltre che nei formati digitali.
'Bridges to Buneos Aires' cattura lo show integrale del 5 Aprile 1998, ultima data delle cinque della band al River Plate Stadium nella capitale argentina. In quell'occasione il leggendario Bob Dylan si è unito alla band per una indimenticabile versione di "Like a Rolling Stone".

Sin dall'esplosiva apertura con "Satisfaction", è evidente quanto band e pubblico fossero carichi. I fan, schiacciati come sardine al River Plate Stadium, hanno accolto gli Stones all'unisono come se fossero fratelli che non si vedevano da tempo.

La band ha presentato uno show di due ore di pura e animalesca euforia rock. I brani dell'allora nuovo album 'Bridges To Babylon' hanno trovato la loro naturale collocazione nella scaletta che includeva alcuni degli inni più famosi della storia del rock 'n' roll. "Flip The Switch", "Saint Of Me" e "Thief In The Night" si affiancano alla cupa "Gimme Shelter", ad una versione con le chitarre acustica (Jagger) e slide (Wood) di 'Sister Morphine' e ad un'intera schiera di brani da cantare a squarciagola.

Poi all'improvviso, senza presentazioni, Dylan. La band aveva suonato l'intera scaletta per la folla adorante del River Plate, ma voce di Bob Dylan sulle note di 'Like a Rolling Stone' di certo ha aggiunto ancora più calore a uno show che stava diventando già sempre più intenso. Il pezzo era già stato inserito nell'album live 'Stripped' del 1995.

I Rolling Stones hanno sempre preferito attraversare i ponti, piuttosto che bruciarli. Nel momento in cui hanno detto «Bunas noches» a Buenos Aires quella sera nel 1998, stavano lasciando all'America Latina una lettera d'amore da tenere ben custodita.

Il video di questo concerto è stato meticolosamente restaurato dai nastri originali e l'audio è stato remixato e rimasterizzato dalle registrazioni multitraccia.

[c]VIDEO
1. (I Can't Get No) Satisfaction
2. Let's Spend The Night Together
3. Flip The Switch
4. Gimme Shelter
5. Sister Morphine
6. Its Only Rock 'n' Roll (But I Like It)
7. Saint Of Me
8. Out Of Control
9. Miss You
10. Like A Rolling Stone (featuring Bob Dylan)
11. Thief In The Night
12. Wanna Hold You
13. Little Queenie
14. When The Whip Comes Down
15. You Got Me Rocking
16. Sympathy For The Devil
17. Tumbling Dice
18. Honky Tonk Women
19. Start Me Up
20. Jumpin' Jack Flash
21. You Can't Always Get What You Want
22. Brown Sugar

AUDIO - 2CD - 3LP
(I Can't Get No) Satisfaction
Let's Spend The Night Together
Flip The Switch
Gimme Shelter
Sister Morphine
Its Only Rock 'n' Roll (But I Like It)
Saint Of Me
Out Of Control
Miss You
Like A Rolling Stone (featuring Bob Dylan)
Thief In The Night
Wanna Hold You
Little Queenie
When The Whip Comes Down
You Got Me Rocking
Sympathy For The Devil
Tumbling Dice
Honky Tonk Women
Start Me Up
Jumpin' Jack Flash
You Can't Always Get What You Want
Brown Sugar[/c]


Music Center interessati:


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK

Buon pomeriggio anonimo

per inserire un proprio commento si deve essere registrati ed effettuare il login


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento.
Per potere inserire un proprio commento si dovrà essere registrati ed avere preventivamente effettuato il login.


News spaghettitaliani