Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.631

pagina per la stampa

Mostre e Presentazioni

Condividi

inserito da:

Renato Aiello

Protagonista

renatoaiello

Data evento: 04-10-2022
Dai Manga alla rassegna L'ALTRO GIAPPONE, il MANN omaggia la cultura nipponica, si presenta il catalogo della mostra COMICON e si annuncia la programmazione 2022 della rassegna cinematografica

Partono i Manga, arriva L'ALTRO GIAPPONE: continua con nuovi stimoli e suggestioni il dialogo del MANN con l'arte e la società nipponica contemporanea. In questi anni una rete di importanti rapporti è stata curata e implementata con il Giappone, paese da sempre affascinato dalla vicenda antica di Pompei, come testimonia il successo della straordinaria mostra itinerante 'Pompeii' organizzata dal MANN nelle città di Tōkyō, Kyōto, Sendai e Fukuoka, che ha richiamato sin ora oltre 300mila visitatori. Ricordiamo inoltre che Napoli da oltre 60 anni è gemellata con Kagoshima, città anch'essa con una baia e un vulcano": con queste parole, il Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Paolo Giulierini, commenta non solo la conclusione della mostra "MANGA Heroes. Eroi e miti alle pendici del vulcano", realizzata in rete con COMICON e J-POP MANGA, ma anche la nuova programmazione della rassegna "L'ALTRO GIAPPONE. Satellites of love", che sarà in calendario al MANNdal 5 al 9 ottobre 2022.L'anteprima del 4 ottobre, prevista all'Istituto Grenoble di Napoli, è stata promossa dalla console generale di Francia a Napoli Lise Moutoumalaya.
Dal percorso dedicato ai fumetti giapponesi della sala del Plastico di Pompei è nato un interessante catalogo (COMICON Edizioni in collaborazione con J-POP): duecentocinquanta pagine, arricchite da immagini e approfondimenti, per raccontare le simmetrie fra la tradizione culturale partenopea e quella nipponica; i vulcani, Vesuvio e Monte Fuji, sono trait d'union fra mondi solo apparentemente lontani. La chiusura della mostra Manga Heroes è stata accompagnata da visite all'allestimento e tour virtuali di alcuni influencer, che hanno da sempre valorizzato la cultura nipponica in Italia: tra questi, Kirio1984, Hexzen, Cavernadiplatone. L'esposizione, promossa nell'ambito del progetto universitario Obvia- Out of boundariesviral art dissemination (referente: Daniela Savy, Università degli Studi di Napoli Federico II), è stata realizzata in rete con Regione Campania, Comune di Napoli e Ufficio del Turismo Giapponese. Il percorso è stato curato da Jacopo Buranelli.
Dal fumetto al cinema: torna al MANN la Japan Week, che conferma la sinergia pluriennale tra l'Archeologico e l'Associazione L'ALTRO GIAPPONE. E, per il pubblico, ecco una gradita sorpresa: mercoledì 5 ottobre (ore 10), sarà nuovamente esposto lo splendido mosaico con testa di Medusa, proveniente dalla Casa del Citarista a Pompei. L'opera, che non è in allestimento permanente dagli anni Novanta, è stata fonte di ispirazione per la riproduzione musiva, con la scritta "Imagine", voluta da Yoko Ono nel memoriale a John Lennon presso il Central Park newyorkese. L'evento di presentazione, cui parteciperà Michelangelo Iossa, che ha studiato i rapporti tra l'artista giapponese e la città di Napoli, non soltanto è un omaggio a Yoko Ono, ma è anche una celebrazione dei Beatles a sessant'anni esatti (5 ottobre 1962) dall'uscita delloro primo singolo. E, sempre nella mattinata del 5 ottobre, da non perdere il talk con Marco Ferrari (tour operator e youtuber) e MizueInami su "Flussi turistici Italia-Giappone: i corridoi delle aree interne".
A seguire, full immersion cinematografica: entropie familiari, nuovi modelli di relazione ed healing sono le linee guide che caratterizzano i film presentati nell'ambito de "L'ALTRO GIAPPONE". Partendo da una riflessione su alcuni fenomeni presenti nella società nipponica contemporanea (otaku, hikikomori, morti solitarie), la rassegna cinematografica, che spazia dal dramma alla commedia pop, dall'ero-guro al documentario, si propone l'obiettivo di comprendere i legami con la cinematografia europea e internazionale.
Tra gli eventi speciali del 2022, da ricordare la partecipazione del Tempio Tenshin - Cuore di cielo puro di Napoli, l'unico riconosciuto dalla Scuola Zen Sōtō nel Sud Italia, che sarà presente al Museo Archeologico per proporre una "ZEN EXPERIENCE": si sperimenteranno antiche pratiche della tradizione Zen, godendo anche della Mostra di Shōdō "Shakyō - La scrittura del Sūtra del Cuore", patrocinata dall'Unione Buddhista Italiana. Previste lezioni per apprendere tecniche di respirazione e svolgere esercizi sui meridiani con un focus sull'arte Zen della scrittura.
La manifestazione, che ha come direttore artistico Barbara Waschimps, è realizzata in collaborazione con l'Istituto francese Grenoble, l'Università L' Orientale, l'Istituto Giapponese di Cultura, l'Istituto Pontano. L'ALTRO GIAPPONE ha ottenuto il contributo della Film Commission della Regione Campania e della Direzione Generale per le Politiche culturali ed il turismo della Regione Campania.


evento segnalato su win.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento direttamente con il tuo account Facebook.
I commenti qui inseriti verranno automaticamente riportati nel tuo Diario.


News spaghettitaliani